THIS IS ESPORTS

THIS IS ZEYZAL

Il giocatore

Tristan "Zeyzal" è un pro player americano di League of Legends che al momento gioca come support per Evil Geniuses. Sono state le incredibili prestazioni nel Worlds 2018 con Cloud9 a portare Zeyzal sotto i riflettori: è arrivato in semifinale nel suo primo anno sulla scena, guadagnandosi l'affetto dei fan di tutto il mondo. Zeyzal non solo è famoso come il "support con la barba" in Cina, è anche noto per essere un ottimo stratega e una delle menti del team.

Uno dei momenti più indimenticabili della sua carriera è stato il suo secondo match contro RNG nel Worlds 2018. Quando tutto sembrava perduto, sono state le sue giocate pazzesche con Alistar a dare inizio alla rimonta trionfale della sua squadra.

La persona dietro il giocatore

Quando Zeyzal non gareggia, affianca alla sua passione per il gaming quella per l'assemblaggio di PC. Ha lavorato al suo primo computer a 17 anni e da allora il suo interesse e la sua conoscenza sono cresciuti fino a includere le forme più avanzate di hardware, networking e audio. Ancora oggi ama assemblare PC per se stesso e per i suoi amici.

Evil Geniuses

Fondata nel 1999 in Canada come clan di Quake, Evil Geniuses è uno dei nomi con più storia e più riconoscibili nel mondo del gaming professionistico. L'organizzazione è entrata bel mondo di League of Legends con il Counter Logic Gaming Europe e nello stesso anno si è piazzata terza nella EU LCS Spring 2013 Season e quarta nella EU LCS Summer 2013 Season. Nonostante questo inizio brillante, Evil Geniuses ha abbandonato la scena di LoL nel 2015 ma è ritornata più forte che mai nel 2019 con un roster incredibile, che ha fatto il suo debutto ai NA LCS: Svenskeren, Zeyzal, Kumo, Bang e Ziizuke.

SCOPRI LE PERIFERICHE TOP DI GAMMA USATE DAL TEAM RAZER

CHE COS’È L'ESPORT?

Oltre agli stadi affollati, i termini alla moda e i premi da milioni di dollari, risiede la vera anima dell'Esport. È la disciplina dell'allenarsi senza sosta e sviluppare la strategia e le abilità necessarie per piegare il tuo avversario al tuo volere. Sono l’amicizia e i legami che si creano fra compagni di squadra, fan e compatrioti mentre sperimenti sconfitte dolorose e vittorie esuberanti. Ma soprattutto, sono l’infinita spinta e passione a continuare a competere —e vincere.

This is Esports.
This is #TeamRazer.

NOI SIAMO L’ELITE

In un gran numero di generi di giochi e piattaforme, dal PC alle console e al gaming mobile, Team Razer è un collettivo dei migliori team e atleti Esport del mondo. Noi siamo l’elite e le nostre vittorie lo dimostrano. Ciò che ci unisce veramente, però, non sono gli scintillanti trofei, ma il fatto che condividiamo tutti la stessa passione. Non importa quante vittorie abbiamo ottenuto o quante sconfitte abbiamo subito la notte scorsa, continuiamo a svegliarci ogni mattina per impegnarci al 100% ancora e ancora, perché un vero vincitore non ha limiti.

Visita Team Razer

ESPORT IERI E OGGI

Gli Esport sono ora un fenomeno globale che sta conseguendo nuovi record ogni giorno, ma non è successo da un giorno all’altro. Ciò che iniziò come un piccolo evento LAN si è evoluto in altrettanto piccole competizioni con più concorrenti che spettatori, per poi trasformarsi in eventi con stadi strapieni e pubblico online con numeri impressionanti rispetto agli altri sport tradizionali. E Razer è stata lì fin dall’inizio, sostenendo eventi e sponsorizzando gli atleti Esport del Team Razer.

Dai un’occhiata alle nostre pietre miliari qui sotto.

Anno 2000, l’anno in cui tutto ha avuto inizio. Dalla sponsorizzazione della Cyber Athlete Professional League (CPL) con 100.000 $, una somma senza precedenti a quei tempi, alla collaborazione con uno dei primi giocatori professionisti al mondo, Johnathan “Fatal1ty” Wendel, abbiamo iniziato a lasciare il nostro marchio sulla scena Esport.

I giocatori di Warcraft III Xiao Feng "Sky" Li e Jaeho "Moon" Jang, hanno portato la torcia olimpica alle olimpiadi di Pechino del 2008

Johnathan "Fatal1ty" Wendel, Campione della Cyber Athlete Professional League

Team sponsorizzati da Razer: Fnatic, Dignitas e MeetYourMakers

Tappetini da mouse Razer Sphex edizione Esport nel 2009

Come è cresciuto il gaming competitivo, così è cresciuto il nostro gruppo di atleti di Esport d’elite. Con team come Team Liquid e LGD Gaming, e atleti come SlayerS_BoxeR e Method unitisi alle nostre squadre, abbiamo espanso a più di 50 il numero di team che competono nei titoli dominanti, un numero in continua crescita. Nel 2012 ci siamo riuniti sotto un unico stendardo per portare alla ribalta l'elite degli atleti di Esport mondiali, il Team Razer.

Team Liquid, una delle maggiori organizzazioni Esport di tutti i tempi

Counter Logic Gaming, campioni WCG

LGD Gaming, una delle maggiori organizzazioni Esport cinesi

Evil Geniuses, uno dei team dominanti in questo momento

Il Team Razer ha iniziato a dominare. Nel 2013 il Team Alliance si portò a casa 1,43 milioni di dollari al The International 3, la più grande competizione di Dota 2 di quei tempi. Appena due anni dopo, SK Telecom T1 conseguì la sua 3ª vittoria consecutiva nel League of Legends World Championship 2016, aggiudicandosi un premio in denaro di 2 milioni di dollari. Questo risultato ne consolidò lo status come team di League of Legends più forte del mondo.

Taipei Assassins, campioni del mondo del Campionato del mondo RIOT League of Legends 2012

Alliance, campioni del TI3

Il team di Lee "Flash" Young Ho, uno degli atleti Esport più abili di tutti i tempi

SK Telecom T1, 3 volte campioni del mondo di League of Legends

Nel 2017 abbiamo raggiunto nuove pietre miliari e ottenuto vincite significative. Abbiamo raggiunto il 175° posto nell'elite dei migliori giocatori di Esport in 30 Paesi, tra cui SK Gaming, vincitori sia dell'ESL Cologne 2017 che dell'EPICENTER 2017, e MenaRD, aggiudicatosi la vittoria alla Capcom Cup. Ma il meglio deve ancora venire: il Team Liquid è stato coronato campione del The International 7 con un premio in denaro di 11,8 milioni di dollari.

SK Gaming, campioni dell'ESL Cologne 2017 e dell'EPICENTER 2017

Team Razer sponsorizza Rise Nation, i giocatori di Street Fighter V MenaRD e Marn, e il loro team da campionato di Call of Duty

Team Liquid, campioni del The International 7

Nel 2017 gli atleti del Team Razer hanno totalizzato premi in denaro per 16 milioni di dollari.

Il fenomeno globale continua. Nel 2018 abbiamo firmato con i Seoul Dynasty e i Los Angeles Valiant per Overwatch, il team Esport mobile-only Team Queso e molti altri. Con una crescente partecipazione negli Esport mobile e piani attivi per portare gli Esport ai Giochi del Sud Est Asiatico del 2019 e alle Olimpiadi del 2024, continuiamo a offrire supporto senza sosta ai nostri appassionati atleti e team; gli Esport saranno sempre nel nostro sangue.

100 Thieves, team dei famosi giocatori Ryu e Aphromoo

Il Team Razer sponsorizza i Seoul Dynasty, giocatori famosi come ryujehong, fleta e Miro, e il loro team del World championship 2017, Gen.G

Il Team Razer sponsorizza Team Queso, il primo team Esport mobile a competere nel Vainglory, nell'Arena of Valor e in molti altri eventi

ISCRIVITI PER RESTARE AL CORRENTE SULLE NOVITÀ DEL TEAM RAZER

*Iscrizione soggetta a termini e condizioni.
Con RazerID puoi configurare ulteriormente le tue preferenze per le e-mail che desideri ricevere.

Seguici @TeamRazer

Offer is valid with a minimum purchase of US$99. Expires on .